Chi sono

Sono nato a Firenze, vivo a Milano, ma la definizione che mi si attaglia di più è quella di cittadino del mondo. Non so se quello che ho scelto era il modo migliore di vivere i miei primi cinquant’anni. Quanto ai prossimi cinquanta, ve lo dirò strada facendo. Per il momento, sappiate che non scrivo per diletto: scrivo perché è l’unico modo che conosco per provare a darmi qualche risposta. O invece, forse, per accatastare qualche altra domanda inevasa.

approfondisci

Emmerich

Emmerich Thököly era un adolescente quando suo padre Istvan, nel dicembre del 1670, lo aveva fatto fuggire dal castello di Arva, nel nord dell’attuale Slovacchia, per sottrarlo alla cattura da parte dei soldati dell’Imperatore Leopoldo d’Austria. Alcuni anni dopo, nel 1683, a Emmerich si presenta l’occasione di vendicare l’eccidio di Arva e di assumere la corona d’Ungheria. È l’anno in cui il Gran Vizir dell’Impero Ottomano Kara Mustafà muove alla conquista di Vienna con un’armata sterminata di trecentomila soldati. Ma frattanto, a Venezia, il capo dell’intelligence della Serenissima Repubblica, Pietro Paolo Foscarini, comprende che quell’ungherese che vuol farsi ago della bilancia nel risiko tra i Turchi e l’impero di Leopoldo può fare al caso suo per il terremoto politico e istituzionale che si appresta a realizzare in laguna.

approfondisci

L’Aquila Cieca

Quando s’imbatte casualmente in due disegni appesi alle pareti di un ristorante georgiano di Berlino, Silvana Salieri intuisce subito che si tratti dei disegni di Tamaz: uno dei più stretti collaboratori di Jean, il detective di una sezione investigativa della Grande Armée di Napoleone Bonaparte che indaga su casi anomali. Silvana conosce bene quella storia perché è stata lei a realizzare l’edizione critica del diario di Jean per la Janua Editions: la casa editrice di Parigi per la quale lavora. Ma proprio mentre via Skype comunica entusiasta a Paul, l’editor della Janua, la sua scoperta in quel ristorante di Berlino, sul web si affaccia un fantomatico follower sul profilo Twitter di Silvana. Il suo nome è Til Tuesday e del diario di Jean e dei disegni di Tamaz sembra conoscere aspetti che Silvana ignora…

approfondisci

The Blind Eagle

First novel of a series focused on the character of Silvana Salieri, a 42 years old Italian novellist and editor of a Parisian publishing house, The Blind Eagle opens up with the discovery by Silvana of two drawings in a Georgian restaurant in Berlin. The drawings depict two different situations described in the diary of Jean: an enforcement officer involved in Bonaparte’s campaign of Russia in 1812. Jean and his team – the young French forensic scientist Maximilien and the Georgian sketch artist Tamaz – carried out an investigation on serial murders occurred during Bonaparte’s campaigns. As soon as Silvana tries to know more of the drawings, a follower of her Twitter’s profile, whose nick is Til Tuesday, starts on revealing curious coincidences and inexplicable anachronisms between Jean’s diary and the lyrics of some famous pop songs of the last decades. The Blind Eagle – “freshly brewed” English version of the novel L’Aquila Cieca – is now available here as eBook.

read more

Unforgotten

Tutto quello che gli investigatori fanno, lui non lo fa. Tranne lavorare bene. A quarant’anni A.G. deve constatare che al di fuori della sua attività professionale, sostanzialmente di successo, nella sua vita c’è il deserto. E c’è una considerevole quantità di contraddizioni che scalpitano. A cominciare dal nome, che d’altronde non ha potuto scegliere. L’indagine che A.G. sta seguendo questa volta potrebbe essere davvero emblematica del suo non essere un sacco di cose: due delitti risultano essere legati da un solo esile filo che potrebbe poi rivelarsi una insignificante coincidenza. È proprio mentre procede a quel lavoro che A.G. decide di condurre anche un’altra indagine. Su su stesso: per provare a capire se al professionista di successo può unire anche almeno alcune di quelle prerogative che contraddistinguono spesso i suoi colleghi dei romanzi.

approfondisci

Iscriviti alla mia newsletter

Visita il mio blog

Leggi le mie news